Archivi tag: Save the Children

Idea regalo originale

Questo anno ho avuto l’idea – incredibilmente singolare – di consigliarvi alcuni regali per questo Natale … come dire “utili”.

  1. Alberi da frutto;
  2. Polli viaggiatori;
  3. Ceste di frutta;
  4. Filtri per l’acqua;
  5. Palloni da calcio;
  6. Kit di primo soccorso;
  7. Set di colori;
  8. Biciclette;
  9. Zanzariere;
  10. uno Yak peloso.

Sono alcuni dei ventitrè regali, davvero per ogni tasca, che potrete fare senza code nei negozi,  collegandovi alla Lista dei desideri di  “Save the Children”.

Forse non hai mai pensato di regalare uno yak peloso ai tuoi amici, ma per tanti bambini proprio questo è il dono più desiderato!

… e poi volete mettere: quando vi chiederanno “Cosa hai regalato quest’anno?“, poter rispondere a testa alta:  “Una femmina di  Yak !“.

Personalmente pensavo a qualcosa anche di più  coinvolgente: di sostenere un bambino a distanza e di contribuire  così in prima persona ai cambiamenti  di una comunità nel suo insieme. Potrei studiare e conoscere  un nuovo mondo, la storia di una famiglia e di un bambino; avrei un nuovo volto a cui scrivere e potrei (forse un giorno) andare ad incontrarli all’interno del progetto di collaborazione con Save the Children, cercando di creare un legame duraturo e senz’altro unico. Se questo mio progetto andrà avanti vi farò sapere.

Comunque, qualunque cosa desideriate regalare ai vostri cari … vi prego amici miei, non regalate mutantine rosse: non porteranno fortuna a nessuno, anzi, saranno solo causa di bucati rosa durante tutto il 2011!

Parola di Sol’!

Annunci

Questione di prezzo

“Se c’è una cosa che mi fa imbestialire sono le leggi fatte per i ricchi”. Tuonava così un mio amico pochi giorni fa.

Ricordate la multa che presi per aver fatto “uso durante la marcia di apparecchio radiotelefonico non a viva voce nè dotato di auricolare” … con la successiva decurtazione di 5 punti dalla patente?

Bene, se io avessi omesso, senza giustificato e documentato motivo, di fornire i miei dati, ovvero quelli del conducente dell’autoveicolo, sarei stata soggetta ad una ulteriore pena pecuniaria di 263 Euro (art. 126bis) e avrei tranquillamente mantenuto i miei cinque punti sulla patente.

In altre parole e fatti due conti, con meno di quattrocento euro si può tranquillamente parlare al telefono in auto con le amiche.

* * * * * *

Nel  Comune di Silvi Marina – ridente località balneare in provincia di Teramo – con 500 Euro si può “contrattare il prezzo” di una prestazione sessuale con una donna, uomo o quel che sia.

In altre parole e fatti due conti  … a Silvi costa solo un po’ di più!

Tratta: 50 mila vittime assistite in Italia

Rapporto Save the Children, Nigeria e paesi dell’Est in testa

ROMA – Almeno 50 mila vittime di tratta e sfruttamento in Italia hanno ricevuto protezione, assistenza ed almeno un primo aiuto fra il 2000 e il 2008. Fra queste ci sono anche minori, quasi mille. Il rapporto annuale di Save the Children sulle ”Nuove schiavitù”’ conferma la gravita’ di un fenomeno che nel mondo stima 2.7 milioni di vittime (80% donne e bambine) e 32 miliardi come giro d’affari. Nel nostro paese le vittime di tratta e sfruttamento – secondo i dati del ministero per le pari opportunita’ – provengono per lo piu’ da Nigeria, Romania, Moldavia, Albania, Ucraina.