Un pensiero o due

C’è niente da fare, funziona sempre così.

Due sono le possibilità: o mi sveglio alle cinque del mattino e inizio a rigirarmi nel letto, oppure salto impaurita sul cuscino al suono della sveglia.

Il primo caso capita perché sono attorniata da problemi. Allora il sonno è difficile e all’interno della mia testa c’è un continuo rimuginare di cose. Programmi, teorie, idee e pensieri che si affollano, si spingono, premono, si strattonano. Se poi, fra le cinque e le cinque e trenta, capita che nella mia mente si accenda una lampadina, anche minuscola, allora sì che son guai. Partono tutta una serie di schemi mentali per i quali, quella nuova idea, utopia o visione, potrebbe essere risolutiva piuttosto che inutile. Se facessi, se dicessi, se investissi, se capitasse, se… e giù elucubrazioni e fantasticherie: io faccio così e lui potrebbe dire, dopo essere stata e aver concluso, affinché anche lei…

In questo modo fra un giro di cuscino a destra e un giro a sinistra arrivano le sei e quarantacinque e con loro il suono dolce e sussurrato della mia sveglia. Quasi un sollievo. L’obbligo di alzarmi corrisponde di solito nella mia mente al momento delle statistiche, quello in cui, cioè, nella mia testa parte il calcolo delle percentuali di possibilità di successo o insuccesso della nuova pensata. Le percentuali nel caso in cui lui, sempre che lei, a meno che non capiti che loro, tenendo sempre ben in mente anche che …

Nel secondo caso, quando invece la sveglia rimbomba come un allarme antincendio nella mia camera e io presa di sorpresa, nel mezzo del sonno, salto letteralmente sul materasso e il mio cuore schizza violento nel petto, in quel caso dicevo, la voglia di alzarmi è pari a zero. Spenta la sveglia mi rintuzzo sotto le coperte, mi aggiusto il cuscino e riportato il cuore al suo normale battito mi godo cinque minuti di meritato relax. Se ho dormito fino alle sei e quarantacinque significa che mi sono addormentata alle tre: attorniata da preoccupazioni il sonno è difficile e all’interno della mia testa c’è un continuo ponderare di cose, programmi, teorie e pensieri che gremiscono, pressano, si affollano…

Informazioni su solindue


31 responses to “Un pensiero o due

  • semprevento

    ..o Santo cielo Tesoro!!!!
    ma una camomillina no? dici che è troppo blanda, eh!
    uhm…ho bell’e capito che tipo sei te!!
    …di quelle perfezioniste, che scovano nei meandri le probabilità più recondite…Vorrei vedè come si presenta quel letto la mattina!!!
    Sarà un campo di battaglia🙂
    Si deducono un pò di cose dai tuoi agitati pensieri…ma sorvolo. sei tanto riservata.
    Quindi penso che il tuo caretterino sia bello tosto…ma alla sera arrivi lucida?
    trafelata da uno scorrere frenetico,io spero solo che siano dei periodi e che passino veloci…altrimenti cara mia mi dimagrisci troppo…poi il vento tra le vele non lo governi più! Voli pure te!

    …non posso darti consigli…tanto te fai come ti pare!!!

    un abbraccio grosso così🙂
    vento

  • semprevento

    wow…son la prima!!! evvai!

  • arthur

    Orco, visto che ultimamente anch’io dormo male, c’incontriamo per una partita a briscola chiamata?🙂

    ps: insomma, dormire accanto a te è un’impresa, o sbaglio?

    Evvabè, mi consolo, perché siamo in due a non avere il sonno dei giusti.😆

  • semprevento

    in due un c’è gusto a giocare!!!
    Chiamo la luisa….Carlotta invece farà da chef…sai com’è…lei ci coccolerà con le sue squisitezze notturne…poi le cedo il posto e vado io in cucina…🙂..sarà pur avanzato qualcosina?????? io golosa? dippiù!!!!
    …………mica è un argomento da scherzarci tanto però!
    il sonno è fondamentale….Arthur
    …fatti una ricerchina su questo argomento…🙂
    A Sol non suggerisco nulla, mi pare ovvio!:-)

  • Vαlentinα

    Anche io sono così, ho talmente tante cose in testa che non riesco mai a chiudere occhio. Le uniche volte che dormo è perchè ho la mattinata libera e posso passarla a letto.
    Per un periodo ho preso delle pilloline di valeriana e devo dire che un po’ d’effetto lo han fatto.

  • solindue

    Però non vorrei che mi fraintendiate…non ho bisogno di vleriana o Camomilla per dormire. Io son tranquilla ma la mia mente continua a funzionare a 1000 anche di notte e non riesco a non produrre…certo è che non son poi così sicura che sia producente…
    Ma voi non create meglio di notte?

  • Vαlentinα

    Ed è uguale, io pure sono tranquilla, ma non dormo perchè il mio cervello continua a funzionare. E’ così quando sei stanca fisicamente ma non mentalmente.

    • solindue

      Giusto. E’ proprio l’inverso di quando uno si sente stanco e scarico e a corto di energia.
      Forse soffriamo dell’inverso delle depressione…magari è solo un periodo di iperattività mentale.

  • aracne

    E’ lo stesso anche per me, a volte il mio cervello continua ad elaborare dati, teorie, progetti e preoccupazioni. Se ce la faccio a concentrarmi su qualcosa di creativo, magari su come utilizzare un tessuto, la mia mente si calma e mi riaddormento.
    Insomma, se riesco a giocare anche di notte, dormo bene. Fuga dalla realtà?

  • semprevento

    …creare di notte…l’ho già sentita questa…
    di solito scrivevo di notte…ma sul quaderno, perchè ancora non avevo il pc…passavo ore ed ore…
    lontano periodo.
    Poi ho capito che l’unico modo per difendermi dal tempo era dormire…il mio cervello si è resettato…ed ora quando c’è qualcosa …mi capita di immergermi nel sonno anche in ore disparate…
    …fatto sta che l’uso di sonniferi e cose simili, sono in aumento…e non va bene!!!
    Il cervello , complessa massa grigia..a me pare rosa però, ha bisogno di staccare la spina…poi è pur vero che c’è chi dorme due o tre ore a notte e gli basta. (A me non bastano.)
    C’è chi deve dormire almeno 8 ore…altrimenti non rende…e poi …ora vado sul letto…a rofare un pochino!

  • solindue

    Perchè mai difendersi dal tempo se è tempo utilizzato in modo creativo, scrivendo … ehi dico a te, Vento!! Sei sveglia?!

  • Vαlentinα

    Esatto, ma per me non è un periodo, sono così dalla nascita ahahaha

  • Una Valigia di Caffè

    Solindue e i suoi profondi pensieri, che nel leggerli diventano così vasti e diretti.
    Pensa che io stanotte ho sognato di abbracciare il mio cantante preferito, e chi mi svegliava più? Solo la sveglia, ahimè. Se vuoi ti presto qualche sogno dentro cui starci fino alle sette e mezzo del mattino.

    Buona serata, e anche buona notte.🙂

    P.s. La prossima volta che ci vuoi abbandonare, non farlo davanti al cinema con un film d’azione… Io preferisco un teatro.🙂

  • Luisa

    Mah, a quanto pare io sono una delle poche che dorme il sonno dei giusti. Dormo anche seduta, ho quasi dormito in piedi poggiata ad una colonna. Mi basta ci sia un po di tepore e già comincio a rilassarmi…a rilassarmi…scusate,mi stavo addormentando…
    Mai provato con la musica new age, i suoni della natura?
    Non dormo solo se fortemente stressata per qualcosa di inatteso, e allora non ci sono Santi😦
    Non so nemmeno giocare a carte…

    • solindue

      Maddai Luisa, dormi già?
      Ma non dovevamo andare a teatro con Flavia e la sua Valigia piena di caffè?
      Accipicchia sei andata … e io adesso che faccio fino alle tre?
      Vabbeh proverò a pensare, pensare e costruire i mie castelli di carta…speriamo non tiri Vento o le carte rischiano di volarmi tutte via!

  • Luisa

    Riuscirei a dormire anche a teatro, forse…ma se lo spettacolo è divertente,magari resisto…bisogna vedere…ora ascolto musica, aspetto una telefonata🙂

  • spaziocorrente

    Sei certa di non aver dimenticato una terza possibilità?😉
    Buona giornata

  • Fabio

    Se ho delle preoccupazioni non riesco a prender sonno dall’inizio. Poi, anche a tarda ora, mi addormento e… quando suona la sveglia alzarsi è veramente un’impresa.Un salutone, Fabio

  • SolLUI

    Yaaahwn!
    Eh? 42… No, prima di Kant. Come dici? …
    Sì sì, era il mito della biga alata. Ah… Ciao. Buongiorno. Cioè… Stavo sognando.
    Stavo sognando che ero tornato a scuola. Che stress! … Hey. Ciao Amore, buongiorno! … Uh, ma…
    Ma che ora è?
    Come? …
    Caspita, è l’una passata!
    Ho dormito delle ore… Come dici? Dei giorni? Scusa ma che giorno è? Lunedììì? Ma che numero? Il ventitre-e? No dai, stai scherzando? … Acciderboli che dormita! Tutta una tirata!
    E tu, Tesoro, come stai? Hai dormito bene, in queste notti? Non ti ho proprio sentito, lo sai?
    Buongiorno.
    Ti amo.

  • semprevento

    🙂 maremminaaaaaaaaa!!!!
    Certo che hai un sonno come i sassi!!!
    uhm…ma che sia stata tutta quella rucola????
    ..quasi quasi….

    Adesso devi stare un pò sveglio però….devi ascoltare ciò che la tua dolce Sol ha fatto in tutto il tempo del tuo sonno!!
    su, prendi tre litri di caffè!!

    Dì a Sol che l’amiami tutti..e di più LUI…il capitano🙂

    vento

    • SolLUI

      Oh, ciao Vento!
      Eh, meno male che mi hai parlato: stavo già iniziando un altro sogno, ma brutto. Pensa che mi trovavo al lavoro e dovevo aspettare ancora un’ora prima di uscire, mentre fuori c’era una gran bella giornata e la mia Sol’ mi stava aspettando.
      Sì, sì: vado subito alla macchinetta del caffè… e sento la collega se ne vuole un po’.

    • semprevento

      ti lascio un pò di musichetta…così son sicura che tieni il ritmo!!!
      gnamooooo…su…

      corriiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

  • ilgattosyl

    Sulla notte non mi pronuncio. Passo anche io nottate a dormire e nottate a pensare. Purtroppo quando accade la seconda i pensieri non sono mai troppo sereni.
    In compenso anche la mia svegliachenonsocomesifaariprogrammarla è puntata alle 6 e tre quarti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: