CouchSurfing

Vorrei parlare a tutti i ventenni, a quelli che trascorrono i fine settimana ciondolando negli centri commerciali. Avete mai pensato di viaggiare?

Zaino in spalla e via. Perchè vivere la vita, ragazzi miei, fa tutto un altro effetto …  dal vederla riprodotta al cinema. Perchè è viaggiando che si cresce, che ci si misura con gli altri e con le proprie capacità.

Se solo avessi ancora vent’anni … io farei del CouchSurfing. 

In altre parole girerei il mondo cercando ospitalità sui divani degli altri! Il Couchsurfing funziona così: da una parte c’è chi mette a disposizione una stanza o il divano della sua casa, mentre dall’altra c’è chi parte per  paesi stranieri e cerca un posto in cui poter sostare per qualche giorno. È un’esperienza che sicuramente offre la possibilità di viaggiare a costi molto bassi ma dà anche la possibilità di creare dei legami e farsi amici in tutto il mondo.

Come funziona:

  • La prima cosa da fare è ovviamente registrarsi sul sito ufficiale … gratuitamente.
  • È importante completare il proprio profilo con più informazioni possibili: la chiarezza delle informazioni è la base di questa community.
  • Si inizia poi a cercare un divano, almeno una settimana prima della partenza comunicando chiaramente a chi ci vuole ospitare di cosa si ha bisogno e per quanti giorni. Più sarà chiaro lo scambio, più facile sarà non restar delusi dall’esperienza.
  • Una volta arrivati “sul divano”, dovremmo cercare di essere un buon ospite. Il servizio è gratuito ma un pensiero dal paese da cui si proviene è sicuramente benvenuto, ricordando sempre che non si tratta solo di avere un posto dove dormire, ma di incontrare persone che vivono in altri paesi.
  • Infine, se si è  trovato il “divano perfetto, al ritorno dal viaggio scriveremo le nostre referenze positive (o negative) che  saranno molto utili per gli altri couchsurfer!
  • Semplice non credete?
  • Le statistiche dicono che ad oggi nel mondo ci sono 1.226.011 divani disponibili. Uno è il mio. Perchè non ho più ventanni e il mal di schiena mi sconsiglia di dormire su di un divano “sconosciuto”, ma questo non limita la mia volontà di fare conoscenze e  amicizia. Anzi.

    In altre parole sto dall’altra parte del CouchSurfing …  quindi … indovinate chi dorme sul mio divano stanotte?

    Informazioni su solindue


    43 responses to “CouchSurfing

    • Vαlentinα

      Uhm, sono una ventenne ma non ciondolo per i centri commerciali nel weekend, anzi, odio proprio i centri commerciali.
      Questa sembra un’idea carina per chi vuole viaggiare a bassi costi. Io però sono una di quelle persone che deve necessariamente andare in albergo, avere una stanza tutta sua e nessun estraneo intorno. Non riuscirei a farmi ospitare a casa da persone che non ho mai visto nella mia vita, nè tantomeno riuscirei ad ospitare a casa mia un estraneo.
      Ma chapeau per chi lo fa!

    • aracne

      Perbacco, ma dove le scovi tutte queste novità? A non conoscerti si direbbe che ‘surfi’ sul net tutto il santo giorno…

    • loriana03

      Mmmh e per i pluriventenni?😀 Purtroppo non ho viaggiato molto …per una parte avendo dei genitori molto severi e dall’altra perche’ sono una gran “rompi” cio’ che riguarda l’igene….solo a sentire divano mi viene la pelle d’oca….odio camminare a piedi nudi sulla moquette…pensa dormire su un divano di estranei!!! Brrrr😕

    • Vαlentinα

      Nooo, ma mica mi hai offesa! Figurati! E’ vero che molti se ne vanno in giro unicamente a fare shopping (ho un sacco di amiche così).
      Comunque no, direi che l’avventura non fa per me😛 Sono comodista, viaggio per stare meglio di come sto a casa mia!

    • Grimilde

      Io ho dormito in macchina, in stazione, sono tornata da Parigi in autostop… ed altre bellissime esperienze che mi hanno aperto la mente come nient’altro poteva fare!
      Ma anche se siamo conterranee di regione, il tuo couch me lo affitti?!?!?! ^^

    • Grimilde

      …ps… è lui il tuo couch-surfer!? Posso dividere il divano con lui!?!?!? ehehehh

      • solindue

        sapessi quante notti ho dormito in auto, anche con mia figlia piccola. Io sarei sempre in viaggio e a volte i soldi erano pochi e gli alberghi tutti pieni. Quindi spesso in state andvamo a giro per l’Europa e una notte si e una no campeggiavamo in auto.

        p.s. Mispiace ma il coach surfer è mio e me lo gestisco da sola!😆

    • SolLUI

      Oooh! O allora?
      I’ che l’è?
      I’ divano, gli scambi, “indovinate chi dorme sul mio divano stanotte?”, i’ bellimbusto della foto.
      Vu’ l’avete a dire e io mi levo di tre passi, ‘un c’è problemi.

    • Luisa

      Oddìo, posso quasi essere la mamma di un ventenne e non me la sentirei. Ne avessi 20,nemmeno. Non mi va avere estranei in casa, e non riuscirei a prendere lo zaino e partire… Ho bisogno di tante cose, forse più per placare l’ansia che per effettiva necessità. Però mi piace viaggiare, vedere posti nuovi, ma voglio dormire in Hotel🙂

    • solindue

      In barca spazio per la “bellezza” c’è sempre!

      • Luisa

        Meno male…ogni anno che passa necessito di un “aiutino” in più… mettendo che potrei accettare l’invito fra una decina o forse più anni, potresti dover buttare tanta roba per far posto a me e alle mie cosucce😉

        E’ tardi, buonanotte😀

    • Luciano Marcelli

      Cercando di non urtare anche io la sensibilità di LUI, vorrei dire una cosa che non ha nulla a che vedere con nessun divano specifico. Posso? Soltanto un piccolo contributo alla discussione.
      Mi piace la vita da campeggiatore; forse non riesco più a dormire sopra le pietre, con il solo ausilio di una stuoia di gommapiuma, come potevo fare tanto tempo fa, però la vita all’aperto mi dà ancora una gran bella senzazione.
      Per di più, adoro conoscere persone nuove.
      Mi piacciono anche gli alberghi, certamente. Però se c’è da fare del camping nautico, per esempio, io ci sono: contate pure su di me!
      Per il couch surfing potrei risultare un po’ attempato, ma forse qualche altro zuzzerellone come me si trova, in giro per il pianeta, disposto a offrirmi una posto per un paio di nottate.
      Dal canto mio, temo di avere un divano non lungo a sufficienza.
      Quando venderò casa e partirò per il giro del mondo se ne riparla.

      • solindue

        Non credo ci sia un limite di età per fare Coachsurfing. Solo che spesso ogni età ha le proprie priorità. A ventanni va benissimo il campeggio, a cinquanta si preferisce gli alberghi e si diventa un po’ schizzinosi per le moquette altrui come dice Loriana.
        Ma se uno si sente giovane dentro e non ha problemi a camminar scalzo in ogni dove … perchè no?
        Io dico Coachsurfing senza limiti anagrafici!

    • Luisa

      Forse è svicolare un po, ma ero rimasta impressionata dalla fine di quella ragazza che girava il mondo vestita in abito da sposa…non ho l’animo avventuroso purtroppo, forse vedo più pericoli di quanti ce ne siano…

    • semprevento

      ehmm, a me andrebbe bene anche solo il surfista!
      Poi posso dormire in sacco, su un divano o uno scoglio….via giù, proviamo la brezza del campeggio…
      Basta ci sia la doccia… ma mi va bene lavarmi anche direttamente in mare!
      (E scopro che sei mamma!)
      ,,,son sempre indietro!

    • Vαlentinα

      Io oltre ad essere comodista e schizzinosa sono anche un po’ troppo diffidente.
      Sono d’accordo con Luisa, non ho l’animo avventuroso e forse anch’io vedo più pericoli di quanti ce ne siamo realmente. Non sarei così tranquilla a mettermi in casa una persona estranea che può essere chiunque. E, nella situazione inversa, non riuscirei a stare nella casa di un estraneo che può essere chiunque.

    • arthur

      Oh porcacc… chi è quel bafetto scolorito addormentato sul tuo divano?

      Beh, sul divano di casa mia alle volte mi ci addormento pure io, visto che la televisione, quando non sono a fare i miei 7000 passi serali ogni tanto la guardo ma non so se riuscirei a fare una vacanza dormendo sui divani altrui.

      Ho fatto di tutto nella mia vita, campeggio con la canadese, roulotte. dormito per terra, tornato da Parigi (pure io come Grimilde) con l’autostop (tre giorni di viaggio, dormito nella cambusa di una barca a vela (si dice così?), insomma, non mi sono fatto mancare nulla, ma oggi, unabella camera d’albergo con bagno privato non ci rinuncerei.

      Però, adesso che ci penso, il tuo divano sembra accogliente… si può fare, che dici?
      SolLui, se vuole, può portare al mattino la briochina alla marmellata… sarebbe cosa gradita.🙂

    • SolLUI

      Da’ retta, pallino!
      ‘un ti merita davvero ‘he sia io a svegliarti.
      Che ha’ ‘nteso?

    • Flavia Altomonte

      Io condivido subito questo tuo articolo su facebook, e ti spiego anche perché: proprio ieri guardando DonnaAvventura, un programma interessantissimo, ho avuto una gran voglia di girare il mondo, e insomma tra un pensiero e l’altro ho trascorso l’intersa giornata a pianificarmi viaggio in giro per il mondo, che al momento sono stati realizzati solo nella mia testa!
      Come dire, un caso o destino che io oggi dovessi leggere il tuo articolo?😀

    • Marta

      Bello , ne avevo già sentito parlare. Appoggio in pieno la tua decisione di mettere a disposizione il divano.😀

    • Fabio

      Sono d’accordo. Un buon viaggio fa sempre bene. Le mie figlie hanno iniziato a viaggiare quando avevano pochi mesi di vita. Tutti dicevano:”Ma siete pazzi! Chi ve lo fa fare!” Il fatto è che ci siamo sempre divertiti noi e loro e ora… chi le tiene più? Intanto l’estate si avvicina e noi stiamo progettando un nuovo viaggio. Un salutone, Fabio

    • Barbie

      non sono ventenne…ma condivido!!!

    • Marta

      Ha un certo fascino. Almeno da addormentato.

    • semprevento

      Sol, tu timida?
      uh..sarà…🙂

    Lascia un commento

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: