Opere teatrali

 

                   

Il modernissimo Prometeo

            

PARTE PRIMA

PERSONAGGI

Mamma: Solindue

Figlio: Baby G. (11 anni)

Scena: Firenze – Cucina di casa

ATTO I

Scena I – Solindue ai fornelli, abbigliamento da casa. Baby G. in tuta da tennis, appoggiato sul tavolo vicino.

Sol’.    Baby G., tesoro, sto scolando la pasta, potresti apparecchiare?

Baby G.   Certo mamma, tu potresti finire di attaccare le figurine dei calciatori?

(Silenzio)

Solindue si volta e con lo sguardo fulmina il piccolo.

Baby G. (con aria funesta, abbassando prima gli occhi e poi la testa).     Ok mamma ho capito, come non detto. Attacco io le figurine dei calciatori, tu apparecchia pure … scusa.

ATTO II

Scena I – Solindue,  sempre  in abbigliamento da casa, in sala da pranzo apparecchia … pensierosa.

“Imparate dal mio esempio, se non dalle mie parole, quanto sia pericoloso acquisire la conoscenza e quanto sia più felice l’uomo convinto che il suo paese sia tutto il mondo, di colui che aspira a un potere più grande di quanto la natura non conceda”.

(Mary Shelly – Frankestein).

 (Ho creato un mostro!)

 

 

Informazioni su solindue


26 responses to “Opere teatrali

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: