Archivi del giorno: 15 luglio 2010

Che scocciatura! O no?

Sono nata negli anni ’60. Cresciuta senza airbag, nè cinture di sicurezza, nè tanto meno specchietti retrovisori laterali.  Ricordo bene l’acquisto del mio primo motorino “Ciao” bianco ad appena 14 anni: entrai in un negozio con mia madre e ne usci un oretta dopo a cavallo del mio “bolide”. Senza casco, nè patentino.

Ho conosciuto la sicurezza nelle strade un poco alla volta. Regola dopo regola: che noia il casco nelle giornate afose; che scocciatura le cinture di sicurezza che stringono al collo! Ma tant’è che ci si abitua e male non fa. Anzi.

Pochi giorni fa ho ricevuto una raccomandata verde. Una multa. Viaggiavo in città con il cellulare all’orecchio. Una pattuglia che veniva nell’altro senso di marcia mi ha visto, ha preso la targa della mia macchina e dopo meno di due mesi è arrivata la multa.

Stizza e rabbia. Che scocciatura! Più di 100 euro, via 5 punti dalla patente  e ritiro della stessa se recidiva nel biennio!  Oh Cielo! Non parlo normalmente al cellulare in auto, ma capita. Se squilla rispondo più rapidamente possibile e poi dopo richiamo. “Ma che sfiga”, mi son detta,  “beccata” in un momento di fragilità!

La cosa che mi ha però fatto riflettere è stata la reazione “dell’uomo dalle strane scarpe” (vedi il mio articolo “Diversità”) e quella di Medium A. (mia figlia 19enne patentata il 7 luglio appena) quando ho loro raccondato della mia “sfortuna”. Se speravo in qualche loro comprensione mi ero sbagliata. Mi hanno urlato e inveito contro con appellativi diversi ma ugualmente coloriti ” **** non devi telefonare in auto!!” … E’ evidente che loro tengono a me e alla mia salute, più di quanto non abbia fatto io negli ultimi tempi.

Non ho potuto far altro che abbassare le cresta e dare loro piena ragione. Ho tirato fuori l’auricolare e non appena entro in auto adesso, dopo essermi allacciata le cinture, lo collego al telefonino e parto più tranquilla.

In Inghilterra  viene trasmesso  questo filmato durante le lezioni di guida allo scopo di sensibilizzare i giovani a non usare il telefonino alla guida. Se siete maggiorenni e non avete appena mangiato guardatevi pure il filmato: 4 minuti che potrebbero salvare la vita a voi e a noi.

Personalmente pensavo di scrivere ai due Vigili che mi hanno  multato per ringraziarli. A volte sono davvero una stupida … scusate!