Grom

 

GROM è il nome comune delle forze speciali polacche (GROM in polacco significa TUONO). Il GROM dipende direttamente dal ministero della difesa polacco e la sua formazione è preparata per operare in tempo di pace, crisi e guerra, specialmente nell’ambito dell’antiterrorismo e del recupero di ostaggi. In altre parole è un corpo d’èlite. In Italia abbiamo i GIS dei Carabinieri; i NOCS della Polizia di Stato; i COMSUBIN della Marina Militare …  ed abbiamo anche noi  il GROM.

Il GROM nostrano si chiama Federico e, assieme a Guido Martinetti, ha fondato l’omonima catena di gelaterie.

Trenta le gelaterie già aperte in Italia e quattro le filiali nel resto del mondo: Malibù, New York, Parigi e Tokio. I gusti più famosi:  il limone Sfusato di Amalfi, la nocciola Tonda Gentile delle Langhe, la pesca di Leonforte, il pistacchio di Bronte, la fragolina di Ribera.

Un cono piccolo costa 2.50 euro.

Il loro gelato – come quello di ogni gelataio – si ottiene incorporando semplicemente aria all’interno di una miscela liquida durante la gelatura e mantecatura della miscela stessa. L’idea fortunata di GROM – oltre all’utilizzo di nomi “sofisticati” e  di materie prime “prelibate”  – è stata la scelta di distribuire nelle diverse gelaterie le  miscele liquide (GROM doc)  confezionate  come fossero latte fresco.

Quando ero piccola avevo sotto casa una latteria che faceva il gelato: limone, fragola, crema, cioccolata e ovviamente pistacchio. Il pistacchio era verde, e il cioccolato era cioccolato. Non esisteva il gelato di cioccolato al latte, né di cioccolato fondente, né tanto meno l’Extranoir o il gusto bacio, né il cioccolato all’arancio … Crema e pistacchio era la mia scelta preferita e normalmente sceglievo la coppetta perché adoravo, come molti bambini, lasciare che il gelato si sciogliesse un po’ per poi mescolare i due gusti. Ne usciva una cremina di un colore forse poco invitante ma dal sapore delizioso. Oh Cielo! Impazzivo per quella zuppetta.

Mio papà diceva sempre che  il gelataio bravo – e quindi il gelato buono – lo si riconosceva da tre cose:

  1. il gelato doveva essere cremoso;
  2. doveva sciogliersi in fretta;
  3. il pistacchio doveva sapere di pistacchio.

Era semplice buon senso o saggezza popolare, ma in effetti, più il gelato è cremoso, ovvero meno si avvertono i grumi di ghiaccio, maggiore è la sua qualità e inoltre, se il gelato non si scioglie in fretta, soprattutto se la temperatura è elevata come in estate,  è molto probabile che contenga grassi vegatali idrogenati (nobbuoni).

Infine, veniamo al gelato di pistacchio che è prodotto con frutta secca macinata e ridotta in pasta. In questo caso la qualità della materia prima è fondamentale. Mentre per  un gelato alla crema la qualità e il sapore del latte e delle uova  non influenzano molto la qualità del prodotto, un gelato al pistacchio realizzato con  pasta di pistacchio di bassa qualità, risulterà probabilmente “pesante” perchè tale scarsa qualità dovrà essere mascherata caricando con zucchero e  grassi (quindi con calorie)  la miscela liquida per il gelato.
Ben vengano quindi le gelaterie GROM, con il loro pistacchio di Bronte, la vaniglia di Mananara, la liquirizia di Rossano Calabro, ed il caffè delle Terre Alte di Huehuetenango cru “San Pedro Necta”, anche se, suvvia a esser sinceri, quella Stracciatella con granella di cioccolato Colombia “Teyuna”  di ben 6 mm (!) … per quanto squisita … davvero a me sembra un gusto un po’ troppo d’elite!

Informazioni su solindue


19 responses to “Grom

  • arthur

    da buon siciliano, amo il gelato, ma anch’io la penso come tuo padre, quelle tre qualità sono indispensabili.

    Ricordo a Firenze una gelateria famosa dalle parti di Santa Croce, (ho dimenticato il nome…), dove facevano un gelato favoloso. Non era molto grande, quasi un buchetto, ma davanti, per la strada, era sempre pieno di gente che “leccava”…🙂

    Chiià se c’è ancora.

    Non conosco le gelaterie GROM, ma è buono?

    ‘giorno!

  • Luciano Marcelli

    Ciao Carissima.
    A quando la prossima incursione da Grom?
    Slurp!
    Volevo dire: Smack!

    Ciao Arthur.
    Confermo: il gelato di Grom è buono davvero.

    • solindue

      😆
      ‘ribuongiorno Luciano … mercoledì sera?

      p.s. Il gusto del mese è Yogurt (fresco intero), uvetta (biologica) e mandorla siciliana … per far felice il nostro Arthur!

  • arthur

    No, mia cara, non mi fai felice, perché sono un Siculo atipico in questo, del gelato, amo soltanto il cioccolato e il caffè e comunque, se mi aspettate, mercoledì sera, ci sono anch’io…😉

    Ciao Luciano!

  • Luciano Marcelli

    Allora, Grom per tre, mercoledì sera.
    Evviva!

  • sandro

    Il gelato di Grom è ottimo, in effetti, e trovo buona anche, non essendo io siciliano, la granita. Il migliore che ho mai provato resta quello di Sestri Levante al bar Centrale, con la mitica Panera e il semifreddo allo zabaione o alla panna gelato. Ha chiuso, dopo cinquantanni e più e chi ha comprato fa il gelato come tutti gli altri. Peccato. Da quale Grom vai tu? Io in piazza Conciliazione a Milano. cao sandro ps: ma tu dipingi?

    • solindue

      Beh, non è più un segreto, sono fiorentina e dunque vado da Grom qui a Firenze dietro piazza Duomo.
      Ma cos’è la Panera?

      p.s. Ho dipinto per un po’ … un bel po’. Specialmente olio su tela, ma anche pastelli (crete) o sanguigna. Adesso mi cimento con le fotografie … visto il mio sito di foto?

      • sandro

        la Panera è un gelato al gusto vagamente di caffè e latte, mezza panna e mezzo caffè, dolcissimo e buonissimo, da gustarsi insieme alla panna gelato (semifreddo). Altra accoppiata da urlo erano due semifreddi: zabaione e stracciatella. erano semifreddi perché il contenuto di panna rispetto al gelato normale era decisamente superiore e il risultato, il semifreddo, si scioglieva in un attimo. adesso a sestri levante il bar centrale non c’è più. resiste il tritone in passeggiata. ciao

      • sandro

        mi rendo conto che chiederti perché hai smesso di dipingere sia un po’ come chiedere ad un adulto perché non è rimasto bambino, ma… perché hai smesso?

        • solindue

          Oh Cielo! Mi stai chiedendo un lavoro di introspezione non da poco!
          Perchè mai smettiamo di fare le cose che amiamo? Per autopunirci?
          Mah! Magari mi ero solo resa conto di non essere abbastanza brava.😉

  • solindue

    To Arthur:
    Viale Papa Giovanni XXIII, 60 – 24122 Bergamo –

    Suvvia fai una capatina dal tuo Grom e facci sapere cosa ne pensi!

  • vicozzarecords

    IL GELATO AL PISTACCHIOOOOOO!!!

    E’ il più buono in assoluto se rispetta le tre regole da te indicate. Il migliore lo mangiai ad Ischia, in albergo lo producevano loro e lo presentavano ogni sera… Da favola…

  • riccardo

    Non vado matto per il gelato.
    Al gelato ed ai dolci in generale preferisco il salato e soprattutto il vino.
    Commento stupidotto, il mio?
    Ma è la verità.
    Non è la verità che il mio sia un commento stupidotto (almeno, SPERO che non lo sia); è la verità il fatto che al gelato preferisca salato e vino. Ed anche birra, eh? Bella pastosa, irlandese al punto giusto.
    E che nessuno mi tocchi il mirto, anche se (per sgoggiare una frase particolarmente originale) “non c’è più il mirto di una volta.”
    Vabbè, tolgo il disturbo.
    Solo, mi andava di chiacchierare un po’ con voi.
    Naturalmente, il gelato mi piace intriso di maraschino; non mi dice molto, invece, l’irish coffee.
    Abbraccione, Sol’!

  • riccardo

    errata corrige: SFOGGIARE una frase ecc.

    • solindue

      Ciao Riccardo,
      mi piace questa tua “allegria” giocherellosa.
      Così come mi piace l’irish coffee … ma il maraschino sul gelato …suvvia non andava messo sulle pere?
      Ti ri_abbraccio.

  • neil

    …HAI DIMENTICATO IL 9° REGGIMENTO D’ASSALTO COL MOSCHIN…
    FOLGORE!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: