Bolle di …

Ci sono bolle e…. bolle.

Ci sono quelle di sapone, che si riempiono di arcobaleno al primo raggio di sole, che si fanno trasportare leggere dal vento e  ci fanno gioire e sorridere scoppiettandoci fra le dita.

Ci sono quelle che da piccoli facevamo con le gomme, tutte rosa che quando scoppiano si appiccicano sul naso.

Ci sono quelle di vetro, con dentro piccoli gioielli creati da abilissimi artigiani e che nascondono i miei sogni di bambina….ma questa è tutta un’altra storia.

Anzi è la storia che ho regalato per questo Natale a Morena Fanti e tramite lei regalo a tutti voi.

Vieni  a leggere   Bolle di Natale…   poi mi farai sapere dove tieni nascosti i tuoi sogni.

Infine, con quella rossa strana bolla che è il mio cuore  auguro a te e ai tuoi amori un felice Natale.

Sol’

Informazioni su solindue


8 responses to “Bolle di …

  • morenafanti

    Le bolle, di sapone o di vetro, sono sempre materia di sogni. Grazie per il tuo racconto e la tua partecipazione. Auguri a tutti i passanti🙂

  • kate

    Ciao amichetta di blog smemorata e distratta…ihihihihih….ricordi si che il 25 è Natale…beh sono passata per farti tantissimi auguri di bellissime feste dove sicuramente troverai doni, le tue scarpette rosse e dolcetti…spero anche tanta serenità!
    Con affetto kate

  • Franz

    Grazie per il dolcissimo regalo, cara amica.
    Che la tua vita sia leggera, aerea, iridescente, fantastica, libera, come una bolla di sapone.
    E che tutti quelli che ti vogliono bene la proteggano e la curino, proprio come tu da piccola facevi con quella piccola dimora vitrea del tuo favoloso alberino luminoso, in un silenzio discreto ma denso di sentimento.

    Auguri !
    Franz

  • Lorena

    Miei carissimi amici di tastiera a tutti i migliori AUGURI di BUONE FESTE 2009-2010. Soprattutto che questo 2009 finisca portandosi via tutte le schifezze che ci ha propinato: dalle persone moleste e cattive, dagli eventi sul piano sociale, dai problemi famigliari e di salute. Personalmente lo concludo con l’ultimo intervento chirurgico (in day-hospital) che andrò a fare la mattina del 28 dicembre per rimuovere la placca metallica che mi hanno messo al gomito sinistro quando, a maggio di quest’anno cadendo in bicicletta, me lo sono rotto ed ora che la frattura si è saldata vado a togliere il supporto che è fastidioso e mi limita nei movimenti del braccio. Sono certa che il 2010 sarà la rinascita per molti di noi. Io me lo sento e me lo vivo –già da adesso- radioso lucente splendido e stupendo… Un abbraccio e infiniti baci pieni di affetto e di amore ad ognuno di voi. )Lorena.

  • Luciano Marcelli

    Ciao Sol.

    All’apice della bolla del mercato edilizio mi trovai a ricomprare casa: periodo non propriamente fausto per un tale acquisto, ma tant’è.

    A chi mi bolla come bischero rispondo che quello era il momento giusto, in relazione alla mia esistenza.

    L’ho pagata troppo? Non ne sono così sicuro, ma anche se fosse, quando oggi mi trovo nella mia cucina e di lì a poco l’acqua bolle e i vetri, d’inverno, si appannano, ebbene: sono proprio contento e il resto non conta.

    Cercando la casa giusta per me, mi feci venire le bolle sotto i piedi a forza di camminare per le vie, salire per le scale, correre dietro ai mezzi pubblici, spesso, in quel periodo, a forza di acceleratore-freno-acceleratore-freno, frizione-frizione-frizione…

    Quando la vidi fu subito amore: divenne subito la mia casa, entrò subito nel mio cuore. Eppure era sera, eppure era piena di mobili scuri, eppure era trascurata, eppure aveva le bolle alla pittura delle pareti, ma io già la vedevo restaurata, rinfrescata, per nulla modificata, salvo che nel piccolo bagno, dal quale ho rimosso la vasca (pazienza per le bolle di sapone) sostituendola con un angolo doccia, per fare spazio alla lavabiancheria.

    Non c’è editto imperiale, non c’è grida manzoniana, non c’è bolla pontificia che tenga: quella è la mia casa.

    Ora ti saluto, perché ho appena firmato la bolla di consegna di un pacco con due libri e un cd ordinati online: non vedevo l’ora di riceverli.

    E per questa sera, dopo cena: bollicine!

  • arthur

    I miei sogni li tengo sempre a portata di mano, in un piccolissimo angolo della mia memoria, perché non saprei farne a meno, anche se alle volte la difficoltà sta proprio nel rincorrerli.

    Grazie Sol’ per questi auguri pieni di tenerezza, sentimento che ormai ci hai abituati a cogliere nelle tue parole e che difficilmente potremmo farne a meno.
    Ed è proprio a quella rossa strana bolla che è il tuo cuore che auguro gioia, serenità, insieme a tutti i tuoi cari, che immagino vicino a te durante tutte queste feste Natalizie.

    Buon Natale e per l’anno nuovo… uno strepitoso 2010.

    Ti abbraccio!

  • Ermanno

    Cara Signora Solindue, casualità ha voluto che ti conoscessi e il percorso in questo brevissimo tempo che abbiamo fatto insieme, è stato meraviglioso, perché ho potuto leggerti e nel farlo, conoscerti un po’.

    Come tu sai, io tante cose non le conosco ancora, ma da te sto imparando che nell’amore bisogna crederci, senza per questo mettersi li ad aspettarlo.

    Ti ringrazio di tutto e soprattutto di avermi sempre dedicato la tua attenzione, che credo sia la cosa più importante.

    Buon Natale e felice anno nuovo.

    Tuo, per sempre, Ermanno.

  • solindue

    Ci siamo ragazzi, ci siamo!!! Ho le mani impastate di farina per la pasta frolla dei biscotti, tutta la mia casa brilluccica di lucine e la nostra Dolce Maria inizia ad avere le doglie…oramai manca poco…siete tutti pronti per questa magica notte??
    Zucchero filato a volontà!!!
    Buona VIGILIA … e questa notte tutti sul sito di BABBONATALE … fioccheranno regali come neve!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: