La prima volta

il-bacio-di-klimt

Ci incontriamo oramai da una settimana. Tutte le mattine.

Lui è sempre lì,  sembra sereno, tranquillo.

Ci scrutiamo con  occhiate rapide, ma sempre un po’ furtive.

Vorrei saperne di più di lui.

Conoscerlo meglio.

Ma forse sono attratta proprio da questo suo vacillare nel mistero.

Due giorni fa mi sono avvicinata e l’ho sfiorato.

Lui sì è illuminato.

Ne sono certa.

Non vorrei fare io il primo passo, ma non ho scelta.

Non ho davvero altra scelta.

Lo penso costantemente.

Mi avvicino e lo sfioro, una volta e un’altra ancora.

Sempre più da vicino.

Lui non si sposta. Resta lì a guardarmi.

Il mio cuore trasale, un brivido si dilata lungo la schiena.

Le labbra si schiudono.

Qui in questo silenzio, nel silenzio dell’attesa, il piacere raggiunge il suo apice.

Mi domando se è il momento giusto, se esiste un momento giusto.

Il momento mi dico, deve essere adesso. Lo sento.

Oramai non riesco più a contare i battiti del mio cuore.

Tutto questo non ha senso.

La vita senza di lui sembra non avere oramai più senso.

Con la profonda percezione dell’attimo giusto

sfioro con il mouse il Widget del Blogroll  e lo sposto sulla barra laterale a destra.

Io e lui  – il Blogroll  –  finalmente insieme.

Con il cuore palpitante inserisco i miei primi tre Rollamici,

consapevole che da adesso niente sarà più come prima.

 

L’avventura continua…

Informazioni su solindue


5 responses to “La prima volta

  • arthur

    E’ troppo bello ciò che hai scritto e confesso di esserci cascato come una pera cotta… infatti leggendolo per un’assurda associazione di idee, ho pensato ad un libro di Fabio Volo che avevo letto un paio di anni fa…

    Patos, metafora, molta ironia e senza per questo volerti o volermi incensare, mi ritrovo molto in questo modo di raccontare le cose ed allora… parafrasando un po’ le mie e le tue parole, l’avventura continua…😉

    ps: noto con piacere che mantieni le promesse, grazie!

  • solindue

    Non sai quanto mi sia divertita io a scriverla!😉
    Un abbraccio.

    p.s. mantengo sempre le promesse

  • koalanation

    Ma daiiiiiiiiiiiii…. io ero già li che pensavo ” Vaaaaa va che bella storia romantica di quelle che ti fanno venire un brividuccio d’emozione anche se sei peggio di un ghiacciolo al cedro (freddo e acido per intenderci)!” … cascato dal ramoscello come un koala di primo pelo !!!
    Attenta che i “Blogroll” sono tipi difficili e lunatici …uaz uaz uaz uaz😀

  • solindue

    Dear Koala,
    Spero comunque che la caduta dal ramoscello sia stata attutita da qualche fogliolina fresca, ed un sorriso.
    Comunque come direbbe in questo caso una koala..perdonoooooo!!!!!!!!!
    Ma ieri avevo pubblicato due poesiuole strappalacrime, e volevo finire con allegria. Sono una tipa positiva.

    P.s. Vedrò di inserirti fra i miei rollamici…adoro gli animali 🙂

  • Fra Puccino

    Con il blogroll è un po’ come nel matrimonio, all’inizio grandi entusiasmi, pensi sempre a lui (lei), poi ormai ce l’hai, non lo badi più, non lo aggiorni nemmeno…

    Per fortuna però il blogroll non può tornare dalla mamma😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: